Alstom fornirà a FNM altri 10 treni Coradia Meridian

25/09/2012

Alstom fornirà a FNM1 10 nuovi treni Coradia Meridian destinati a rafforzare il servizio regionale lombardo di Trenord. 

Il contratto, del valore di 67 milioni di euro, va in continuità con l’accordo quadro siglato nel 2008 tra Alstom e FNM, nell’ambito del quale erano già stati prodotti e consegnati 14 treni dello stesso tipo attualmente in servizio come Malpensa Express e Lombardia Express.

Il nuovo Coradia Meridian, che avrà allestimenti interni più capienti e adatti al trasporto pendolare, sarà progettato e prodotto da Alstom in Italia. Il sito di Savigliano (CN) sarà responsabile dello sviluppo del progetto, di parte della produzione dei veicoli e delle attività di omologazione; al sito di Sesto San Giovanni (MI) faranno capo la progettazione e la produzione dei sistemi di trazione e dei convertitori ausiliari; Bologna sarà invece responsabile dei sistemi di segnalamento a bordo treno.

“Il rinnovo della fiducia da parte di FNM in un treno prodotto e progettato in Italia, come il treno regionale Coradia Meridian, – ha dichiarato Pierre Louis Bertina, Presidente e Amministratore delegato di Alstom Ferroviaria – rappresenta per Alstom Ferroviaria e i suoi 2.500 dipendenti, un motivo di particolare orgoglio. I Coradia Meridian di Alstom stanno effettuando con successo il servizio aeroportuale Malpensa Express e quello regionale Lombardia Express”.

I nuovi convogli modulari rappresentano un’evoluzione della famiglia Alstom Coradia, in servizio in tutta Italia, da Trento a Bari, per un totale di 272 treni. Nato per rispondere alla crescita della domanda di mobilità in Lombardia, al di fuori della città di Milano, il nuovo treno è lungo 82,2 metri e largo 2,9. Con 248 posti a sedere, è in grado di viaggiare a una velocità massima di 160 km orari.

Il treno è stato progettato secondo nuovi standard di comfort, sicurezza e accessibilità. L’ingresso alle carrozze “a raso” del marciapiede facilita la salita dei passeggeri, mentre le pedane retrattili, installate su ogni porta, eliminano il gap tra il treno e le banchine di stazione, permettendo un accesso agevole anche ai passeggeri a ridotta capacità motoria. Ciascun convoglio è formato da cinque elementi. In ogni veicolo è prevista un’area per il trasporto di bagagli. Molti i servizi a bordo: impianto di video sorveglianza, schermi luminosi interni visibili da ogni punto del treno per le informazioni, impianto di sonorizzazione, scritte in braille, prese di corrente a 220 V per l’alimentazione di cellulari e PC portatili. I treni della famiglia Coradia rispondono alla politica di sostenibilità ambientale di Alstom, e sono riciclabili per il 95%. La motorizzazione ripartita ottimizza le fasi di frenatura e accelerazione di ogni vettura, permettendo di diminuire il livello di consumo di energia

Principali caratteristiche del treno 

Configurazione

5 Carrozze articolate (M-T-T-T-M)

Velocità massima

160 km/h

Potenza installata

2.000 kW continuativa

Motorizzazione

4 motori asincroni da 512 kW continuativi

Scartamento

1.435 mm

Altezza dalla piattaforma

600 mm

Ampiezza porte

1.300 mm

Porte

5 per lato

Posti a sedere

248

Posti per disabili in carrozzella

1

Lunghezza treno

82,2 m

Larghezza carrozze

2.950 mm

 

Alstom in Italia

Alstom è presente in Italia dal 1998 e oggi opera nei mercati della produzione e trasmissione e di energia e del trasporto ferroviario, attraverso le controllate Alstom Power Italia Spa, Alstom Grid Spa e Alstom Ferroviaria Spa. Il Gruppo – che ha raccolto l’eredità di nomi storici dell’industria italiana, quali Ercole Marelli, Fiat Ferroviaria e Passoni & Villa – ha 13 sedi sul territorio nazionale e impiega circa 3.400 persone. Nell’anno fiscale 2011/2012 ha registrato un fatturato di 1,25 miliardi di euro. Grazie alle proprie tecnologie Alstom Italia partecipa attivamente allo sviluppo delle infrastrutture del Paese e contribuisce al suo progresso.

 

Contatto stampa

Daniela Pradella - Tel. + 39 02 24348.4493; Cell. +39 348 2586205

daniela.pradella@alstom.com

_________________

1 Ferrovie Nord Milano