Alstom presenta la propria strategia di innovazione aperta per le smart grid all‘European Utility Week

Alstom’s Smart Grid open innovation put forward  at European Utility Week

Sempre attenta alle innovazioni del settore smart grid, Alstom partecipa anche quest’anno all’European Utility Week, la più importante manifestazione annuale dedicata alle aziende leader del settore energetico, che si tiene ad Amsterdam (Paesi Bassi) dal 4 al 6 novembre 2014. Alstom riafferma la propria strategia di innovazione aperta annunciando nuove collaborazioni su due fronti: da un lato due istituti di ricerca, ovvero il comitato tecnico SystemX (Institute for Technological Research) situato vicino a Parigi e la Nanyang Technological University (NTU) di Singapore; dall’altro due start-up francesi dall’elevato potenziale, ossia DotVision e CoSMo. L’obiettivo comune è quello di introdurre nuove idee e soluzioni nel campo delle smart grid.

Insieme a SystemX, Alstom estenderà la propria piattaforma ODM e-terra, concepita per la gestione operativa dei dati della rete (Grid Operational Data Management), ai nuovi progetti pilota per le smart city: Alstom lancerà soluzioni per grandi volumi di dati basate su cloud, in grado di gestire praticamente in tempo reale il cosiddetto “Internet degli oggetti” nei settori energia e trasporti, compresi contatori intelligenti, sistemi fotovoltaici distribuiti, veicoli elettrici e stoccaggio distribuito, senza dimenticare l’innovativa generazione distribuita. Agendo in tempo reale, la piattaforma di analisi energetica assisterà operatori di rete, aggregatori, gestori dell’energia urbana e prosumer nel processo decisionale.

Alstom e NTU, invece, hanno firmato un memorandum d’intesa per collaborare al Renewable Energy Integration Demonstrator di Singapore (“REIDS”), sfruttando i vantaggi offerti dalla relativa tecnologia di ultima generazione MicroGrid Controller. Il REIDS favorirà lo sviluppo tecnologico e gli sforzi volti alla commercializzazione nel vasto mercato energetico, sostenendo l’impegno di Singapore verso un consumo energetico più razionale e un’offerta più variegata, con un occhio di riguardo per le fonti rinnovabili.

Alstom ha inoltre sottoscritto una partnership strategica di 3 anni con DotVision, una start-up che sviluppa soluzioni e servizi innovativi nel campo del cosiddetto “Internet degli oggetti”, puntando a migliorare l’efficienza energetica. Il contatore e il sensore intelligenti di DotVision completeranno la soluzione Alstom del portafoglio Demand Response denominata e-terraDRbiznet, ottimizzando la gestione dei consumi elettrici a livello urbano.

Alstom ha infine siglato una partnership con The CoSMo Company, un’azienda produttrice di software con sede in Francia e nella Silicon Valley, che sviluppa applicazioni per sistemi complessi basate su una piattaforma analitica predittiva. Il motore del software di simulazione prodotto da CoSMo verrà integrato nelle soluzioni di gestione energetica per centri abitati (CEMS) a marchio Alstom. Questa alleanza mira a creare le applicazioni di programmazione e ottimizzazione della prossima generazione, così da integrare nella rete la generazione distribuita e le energie rinnovabili. La soluzione di simulazione offerta da The CoSMo Company è la prima a unire complessi sistemi per grossi volumi di dati e analisi predittive a vantaggio di smart city e smart grid.

Laurent Schmitt, Vice President della divisione Strategia e Innovazione di Alstom Grid, ha dichiarato: “Collaboriamo con università e laboratori di ricerca di prim’ordine in tutto il mondo. Possiamo vantare su un solido ecosistema di partner industriali ed esperti di sistemi energetici, che apportano ulteriori competenze ed esperienze nella nostra strategia per le smart grid, consentendoci di estendere l’impiego delle piattaforme e-terra e MiCOM anche a più ampi progetti pilota per le smart city”.

Alstom ritiene che la chiave per delineare il futuro del settore e anticipare la richiesta di nuovi servizi sia proprio l’innovazione aperta: ecco perché interagisce con clienti, partner e organismi di normazione, orientando le nuove soluzioni smart grid e i progetti relativi all’innovazione tecnologica. Ad oggi, Alstom collabora con oltre 30 dimostratori di smart grid.

In occasione della European Utility Week, i dibattiti verteranno su tematiche quali flessibilità, integrazione delle fonti rinnovabili, sicurezza informatica e stoccaggio energetico.

Alstom @ European Utility Week
Padiglione Francia (D55-4)

Alstom
Alstom è leader globale nella produzione e trasmissione di energia e nelle infrastrutture ferroviarie. Rappresenta un riferimento per le tecnologie innovative e nel rispetto dell’ambiente. Alstom produce il treno più veloce e la metropolitana automatica a maggiore capacità al mondo. Fornisce soluzioni integrate chiavi in mano per centrali elettriche e servizi associati per un’ampia varietà di fonti di energia comprese: idroelettrico, nucleare, gas, carbone ed eolico. Offre un’ampia scelta di soluzioni per la trasmissione di energia, in particolare per le smart grid. Il Gruppo impiega 93.000 persone in 100 Paesi e nell’anno fiscale 2013/2014 ha registrato un fatturato di oltre 20 miliardi di euro e ordini per 21,5 miliardi di euro.

Alstom Grid ha una visione chiara: sviluppare soluzioni innovative per una rete elettrica flessibile, affidabile, conveniente e sostenibile, ovunque. Noi progettiamo, produciamo, installiamo e manuteniamo prodotti e sistemi di trasmissione e distribuzione dell’energia elettrica, che favoriscano un’economia del pianeta a basso consumo di CO2 …per l’oggi e per il futuro.
Alstom Grid ha più di 130 anni di esperienza e si colloca tra le prime tre aziende nel settore della trasmissione di energia elettrica con un fatturato annuale di 3,8 miliardi di euro. I 17.000 dipendenti di Alstom Grid sono presenti in 87 siti di produzione e di progettazione nel mondo e hanno un’unica missione comune: essere il partner di fiducia dei nostri clienti, dalla fonte dell’energia alla città.
Noi stiamo dando energia a un mondo più intelligente…con Alstom.

Press Contacts

Aline Besselièvre (Alstom Grid)
Tel: +33 1 49 01 67 60 
aline.besselievre@alstom.com

Sonia Thibaut (Alstom Belgique)
Tel +32 473 93 38 73
sonia.thibaut@alstom.com