Alstom Italia e Banco Alimentare insieme per una speciale colletta alimentare delle Feste


Una speciale colletta alimentare di Natale per fare in modo che i dolci e le leccornie delle Feste arrivino anche sulla tavola dei più poveri. Questo è l’obiettivo della collaborazione tra Alstom Italia e Banco Alimentare, l’organizzazione che dal 1989 combatte lo spreco e la fame, raccogliendo le eccedenze alimentari di industria e grande distribuzione per donarle ai poveri.

In occasione del Natale 2014, i 4.000 dipendenti di Alstom in Italia saranno infatti invitati a portare panettoni, pandori, torroni, frutta secca, cotechini, lenticchie e gli altri cibi tipici delle Feste. Gli alimenti raccolti saranno distribuiti in tutta Italia, grazie alle 21 organizzazioni locali della Fondazione Banco Alimentare, a 9.000 strutture caritative che aiutano circa 1.900.000 poveri.

“Banco Alimentare è da tempo nostro partner in altre iniziative sia a livello locale che italiano – ha dichiarato Antonino Turicchi, presidente Alstom Italia -. La serietà e la concretezza dei loro progetti ci hanno portato a rinnovare questa collaborazione in occasione del Natale, non solo contribuendo come azienda, ma anche coinvolgendo attivamente i nostri dipendenti”.

“Collaboriamo con grande piacere con Alstom che riteniamo essere un partner serio ed affidabile. Ci auguriamo che quanto fatto nel corso del 2014 sia solo l’inizio di un percorso di collaborazione pluriennale. Un ringraziamento particolare a tutti i dipendenti dell’azienda che ci sostengono con donazioni di alimenti, un gesto semplice ma ricco di significato”. Queste le parole del Presidente della Fondazione Banco Alimentare Onlus, Dott. Andrea Giussani.