WCRR 2016: Alstom presenta le soluzioni innovative per una mobilità sostenibile

19/05/2016

Alstom presenterà le ultime soluzioni di trasporto innovative e sostenibili alla 11esima edizione del World Congress on Railway Research (WCRR), che si terrà a Fiera Milano Rho (MI), Stella Polare Convention Center dal 29 maggio al 1 giugno.

Presso lo stand Alstom (S2–Ground Floor) i visitatori potranno assistere al collegamento “live” con la sala controllo per la manutenzione dei treni regionali della sede Sesto San Giovanni. Si tratta di un “cervellone” che monitora in remoto la salute dei  250 treni regionali in tempo reale utilizzando, le piattaforme TrainTracer e HealthHub, tecnologie finora utilizzate solo per l’alta velocità. Questo garantisce agli operatori una manutenzione predittiva tempestiva ed efficiente e una maggiore disponibilità di mezzi per i passeggeri.  

Alstom parteciperà anche al programma convegnistico del salone e agli eventi collaterali di questa 11 esima  edizione del WCRR.

  • Il 30 maggio, alle ore 14,00 nella Hall Sagittarius al mezzanine floor Alstom, presenterà "Hesop 1500v Reversible Tranction Power Substation" nel corso della conferenza dedicata a “Energy Efficiency and Sustanability”. Hesop (Harmonic and Energy Saving Optimizer), è una sottostazione reversibile di ultima generazione che permette di recuperare circa il 99% dell’energia prodotta dal tram in frenatura e restituirla alla rete elettrica per essere riutilizzata.
  • Dal 30 maggio al 1 giugno. Alstom  presenterà presso il deposito di Fiorenza (MI) Coradia Meridian “Jazz”, realizzato per Trenitalia e già circolante in nove regioni italiane. I visitatori potranno scoprire Ecopack, una soluzione  Alstom di stoccaggio dell’energia, che rivoluziona il modo di gestire il consumo per i sistemi tranviari.
  • Il  1 giugno, una visita speciale alla scoperta del sito Alstom di Sesto San Giovanni.

Per ulteriori informazioni : www.wcrr2016.org/

Contatti stampa

Manuela Bozzolan
(Alstom Italy)
Tel. + 39 02 24348 435
manuela.bozzolan@alstom.com