Salta al contenuto principale

Alstom in Italia

A leading player in Italian rail industry
Contact Alstom in Italy
Head Office:
Via Nomentana 41
Roma (RM)
00161
+39 06 83531801

Regional offices
Bari - Phone: 0039 (0)80 5380811
Lecco – 0039 (0)341 35 87 11
Savigliano – 0039 (0)172 718 111
Bologna – 0039 (0)51 416311
Nola – 0039 (0)8131190160
Firenze - 0039 (0)55 42 341

Leader nell’industria ferroviaria Italiana

Con solide radici nella storia industriale italiana, Alstom in Italia produce treni da 160 anni, sistemi di trazione da 60 anni e sistemi di segnalamento da 90 anni.

Oggi con 8 siti, 31 depositi su tutto il territorio nazionale e 2.650 persone, Alstom offre un forte contributo occupazionale ed è riconosciuto come uno dei leader del mercato italiano.

Alstom vanta due centri di eccellenza: Savigliano (CN) per i treni Pendolino ad alta velocità, basati sulla tecnologia tilting e per i treni regionali e Bologna, per il segnalamento ferroviario e i sistemi di trazione.

Alstom ha fatto importanti investimenti  sulla sua base industriale in Italia. Il sito di Savigliano (CN) è un esempio di Industria 4.0 con una sala di realtà virtuale 3D all’avanguardia, che permette ai nostri ingegneri di progettare treni per una manutenzione più agevole.

Maggiori risultati

  • Più di 500 treni Pendolino costruiti in Italia e venduti in 13 Paesi, tra cui il Regno Unito, la Russia, la Finlandia e la Cina.
  • Più di 400 treni regionali per operatori del trasporto pubblico, privato e regionale.
  • Sistemi ERTMS di livello 2 per le linee di alta velocità italiane, le prime in Italia ad essere attrezzate con i nuovi standard interoperativi.

CSR

Negli anni Alstom Italia ha dato vita a iniziative di responsabilità sociale di impresa rivolte:

  • Al mondo accademico

    • sponsorizzazione del «Master in ingegneria dei sistemi Ferroviari» in collaborazione con l’Università la Sapienza di Roma e FSI
    • cooperazione triennale del sito di Bologna con l’Università di Modena attraverso due dottorati in Ricerca Industriale.
    • sponsorizzazione della Summer School dell’Alma Mater Bologna “Ingegneria dei Sistemi per la Mobilità Integrata” in collaborazione con FSI e Università di Bologna
    • collaborazione con Istituti tecnici locali per la formazione dei giovani. I siti Alstom ospitano periodicamente nelle varie aree aziendali ragazze e ragazzi delle scuole tecniche dei territori in cui Alstom opera.
  • Ai dipendenti

    • adesione come socio sostenitore di Valore D per la valorizzazione del talento femminile
    • collaborazione ai progetti di Valore D “Inspiring Girls” e “Talenti senza età” per valorizzare le differenze di gender e di generazione
    • promozione di progetti formativi e di networking, programmi di mentoring inter e intra aziendali
    • progetti di valorizzazione delle differenze di culture e d’integrazione della disabilità
    • programma di corporate wellness “La salute arriva prima”, con l’obiettivo di sensibilizzare i dipendenti ad un corretto stile di vita
    • progetto di Volontariato Sociale con la partecipazione attiva e concreta dei dipendenti ALSTOM alla vita della comunità locale o a sostegno di organizzazioni non profit
  • Alla comunità

    • finanziamento da parte della Fondazione Alstom del Progetto “Give a Chance to Chernobyl Children” con il soggiorno di un gruppo di bambini bielorussi presso famiglie italiane nel periodo estivo
    • progetto “Emergency Food and overnight shelter” per i senza tetto di Savigliano
    • programma di recupero delle eccedenze alimentari nelle mense dei suoi 3 siti principali in collaborazione con il Banco Alimentare
    • progetto di Percorso Museale diffuso in ambito ferroviario che si sviluppa in diverse tappe all’interno del Comune di Savigliano
    • progetto di doposcuola zone terremotate del Centro Italia
    • progetti di mobilità sostenibile (carpooling, ricarica auto/bici elettriche)
  • 2,800
    persone
  • 8
    siti
  • 31
    depositi
  • 2
    centri di eccellenza

Reference projects in Italy

  • Treni ad alta velocità e segnalamento

    Treni ad alta velocità e segnalamento

    25 treni alta velocità AGV per NTV e 17 Pendolino EVO per NTV, ERTMS di livello 2 per le linee di alta velocità in Italia

  • Treni regionali

    Treni regionali

    136 treni Coradia Meridian per Trenitalia e FNM

  • Centri di controllo

    Centri di controllo

    Centro di controllo integrato per la stazione centrale di Bologna e sistema di segnalamento per il Passante di Bologna
    Centro di controllo integrato per il nodo di Roma

  • Rinnovo dei sistemi di segnalamento

    Rinnovo dei sistemi di segnalamento

    Danimarca occidentale, linea Arad-Curtici (Romania), linea Beni Suef-Asyut (Egitto) ; Linea 1 della metropolitana di Milano Metro senza interruzione dei servizio.

  • Infrastruttura

    Infrastruttura

    Elettrificazione di parte della linea di alta velocità Bologna-Firenze e della Treviglio-Brescia, linee 2 e 3 della tramvia di Firenze e nuovo sistema di tramvia Desio-Seregno (MI), infrastruttura per la linea 12 della metropolitana di Città del Messico e nuova linea della metropolitana Caracas/Los Teques, linea 5 “lilla” della metropolitana di Milano

  • Manutenzione e rinnovo

    Manutenzione e rinnovo

    Manutenzione della flotta: Minuetto (Trenitalia); Coradia Meridian (Trenord); 30 anni di manutenzione per l’AGV di Italo (NTV) e per il Pendolino EVO; rinnovo delle carrozze di Trenitalia Z1

On-going projects in Italy

  • Coradia Stream Pop

    Coradia Stream Pop

    Nel 2016 Alstom si è aggiudicata un contratto quadro per la fornitura di 150 treni Coradia Stream per Trenitalia. L’ultima generazione del treni progettato per le linee regionali e di collegamento tra città andrà a diverse regioni italiane.

  • Italo EVO

    Italo EVO

    lstom sta costruendo 17 treni di alta velocità Pendolino Avelia per NTV. Chiamati Italo EVO, questi treni, in aggiunta alla flotta di 25AGV già esistenti, aumenterà la flotta di NTV, che raggiungerà quota 42 treni Avelia.

  • Coradia Meridian Jazz

    Coradia Meridian Jazz

    Alstom sta costruendo nuovi treni regionali Coradia Meridian per Trenitalia e FNM (Ferrovie Nord Milano), che arricchiranno la flotta dei treni “Jazz” (che raggiungerà le 136 unità entro il 2019)

Lavorare in Alstom Italia

Attraverso la progettazione e la realizzazione di soluzioni innovative per i trasporti, le 32.800 persone in Alstom contribuiscono agli obiettivi di sviluppo sostenibile delle infrastrutture e dei servizi in circa 60 Paesi.

Il nostro successo dipende da team motivati e dai loro professionisti. Inoltre, si basa sull’applicazione di un Codice di condotta che vale per ogni singolo lavoratore. I nostri valori sono il rispetto della diversità, le pari opportunità, i principi di salute e sicurezza, la condivisione della conoscenza e lo sviluppo delle nostre risorse umane.

Sei interessato ad una crescita professionale con noi, in un ambiente dinamico, internazionale, ad alto contenuto tecnologico e innovativo?

PDF - 255.68 KB
Alstom in Italia